Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo  Provincia di Cuneo
Il comune su
Stai navigando in : Le News
   Le News
Dopo l’ondata di furti in paese e nelle Valle il sindaco scrive al prefetto. Ottimo il lavoro delle forze dell’ordine locali ma chiediamo maggiore attenzione al nostro territorio

Dopo una serie di furti che hanno riguardato il piccolo comune di Rifreddo e più in generale la valle Po il primo cittadino rifreddese Cesare Cavallo ha deciso di prendere carta e penna e scrive al prefetto di Cuneo. Oggetto della missiva del primo cittadino la richiesta di maggiore attenzione per il territorio ed un incremento della presenza delle forze dell’ordine nella zona. "I recenti furti perpetrati nelle nostre zone - spiega il primo cittadino - hanno creato un diffuso allarme sociale tanto che in paese da giorni non si parla d’altro e molti miei concittadini si sono mobilitati creando un gruppo di Whatsapp dove ci si scambia informazioni su cosa succede in paese. Un fatto positivo che puó aiutare sia a difendersi dai furti sia a fornire informazioni alle forze dell’ordine locali. Forze dell’ordine che tra l’altro approfitto per ringraziare vista la loro grande disponibilità e competenza. Nonostante questi aspetti positivi come primo cittadino ho comunque ritenuto di scrive al rappresentante del Governo in quanto ritengo che sia necessario che vengano aumentati i servizi di prevenzione sul nostro territorio in quanto è compito precipuo dello Stato mettere in condizione di poter vivere una vita tranquilla i propri cittadini. In altre parole chiediamo al prefetto di dimostrare che lo "Stato" c’è e che quando occorre sa prestare attenzione alle richieste che provengono dai territori. Un fatto fondamentale per far si che le pericolose idee di farsi giustizia da se e la diffusa disaffezione verso gli enti pubblici che traspare in molte fasce della popolazione vengano ridimensionate o almeno non crescano ulteriormente". 

Sezione Allegati
    Il testo della lettera
        
Effettua il login
              
Oppure registrati
Comune di Rifreddo
Via V. Emanuele II, 1 - 12030 (CN)
Tel: 0175.260022
Fax: 0175.490387
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Partita IVA: 00487200040
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Per conoscere gli indirizzi Email di settore,
consultare la pagina UFFICI
Fatturazione Elettronica - Codice Ufficio: UF32WA
Codice ISTAT: 004181
Codice catastale: H285
Codice fiscale: 85000390048
Partita IVA: 00487200040
Conto Corrente Postale: 10057123
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 73 Q 03111 46700 000000017540
» Privacy » Note legali » Credits » Accessibilità

Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)    Licenza Creative Commons      eng fra esp deu ru chi ara

Realizzato con il CMS per siti accessibili e responsive cic

eng fra esp deu
ru chi ara por
Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)     Licenza Creative Commons

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento