Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo  Provincia di Cuneo
Il comune su
Stai navigando in : Le News
   Le News
Imu saldo entro il 17 dicembre. Ricordiamo che a Rifreddo sulla prima casa si paga il 3 per mille

Entro il 17 dicembre i contribuenti dovranno effettuare il pagamento a conguaglio della nuova Imposta Municipale sugli Immobili (IMU) voluta dal governo Monti. Un imposta che va in parti uguali alle Stato ed al Comune che puó tuttavia, se ne a la capacità, modificare la sua parte di introiti. Una facoltà che l’Amministrazione comunale rifreddese esercitó nell'ambito del Consiglio Comunale dell'aprile scorso attraverso una regolamentazione che ha visto parecchie diversità rispetto agli standard stabiliti dal Governo nazionale. Sulla prima casa, infatti, il sindaco Cavallo Cesare ed i suoi compagni hanno deciso di abbassare dal 4 per mille previsto al 3 il prelievo. Dimezzata anche l’aliquota per i beni agricoli strumentali che pazza dal 2 al 1 per mille. Rimane, invece, invariata al 7,6 per mille l’imposizione sugli esercizi commerciali, mentre crescono le aliquote sulle aree fabbricabili non costruite e l’aliquota ordinaria. Nel primo caso l’imposta sarà al 10,6 per mille e nel secondo al 8,6. "Abbiamo cercato - ha spiegato il primo cittadino cavallo Cesare in Consiglio - di penalizzare il meno possibile i proprietari di una sola casa e le attività che sono più in difficoltà a causa della crisi. Abbassando l’aliquota sulla prima abitazione al tre per mille rinunciamo certo a qualcosa in termini di gettito per il Comune ma riusciamo ad escludere buona parte della popolazione dal pagamento di un' imposta su un bene che non è certo speculativo. Per permetterci questa operazione ovviamente abbiamo dovuto cercare le risorse su altri versanti ed alla fine è prevalsa l’idea di prelevare qualche euro in più sui terreni edificabili non costruiti. Una decisione che parte dal presupposto del minore impatto sociale di questa imposizione, ma anche da una situazione specifica della nostra realtà. A Rifreddo ci sono, infatti, parecchie area edificabili da tempo inutilizzate ed allo stesso tempo poche possibilità di avere cubatura per chi ha necessità di costruire".


Per gli adempimenti del saldo che va versato entro il 17 dicembre si allegano: 1) La tabella completa delle aliquote 2) Il comodo calcolatore online presente tra l'altro anche nella colonna di destra del sito comunale.


Chi avesse bisogno di ulteriori informazioni e di maggiore assistenza puó poi naturalmente contattare gli Uffici comunali che rimangono a completa disposizione.

Sezione Allegati
    Tabella aliquote Imu anno 2012 ed istruzioni per l'uso
        
Effettua il login
              
Oppure registrati
Comune di Rifreddo
Via V. Emanuele II, 1 - 12030 (CN)
Tel: 0175.260022
Fax: 0175.490387
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Partita IVA: 00487200040
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Per conoscere gli indirizzi Email di settore,
consultare la pagina UFFICI
Fatturazione Elettronica - Codice Ufficio: UF32WA
Codice ISTAT: 004181
Codice catastale: H285
Codice fiscale: 85000390048
Partita IVA: 00487200040
Conto Corrente Postale: 10057123
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 73 Q 03111 46700 000000017540
» Privacy » Note legali » Credits » Accessibilità

Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)    Licenza Creative Commons      eng fra esp deu ru chi ara

Realizzato con il CMS per siti accessibili e responsive cic

eng fra esp deu
ru chi ara por
Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)     Licenza Creative Commons

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento