Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo  Provincia di Cuneo
Il comune su
Stai navigando in : Le News
   Le News
La Giunta chiede alla Stato a restituzione dei fondi illegittimamente decurtati dal Governo Monti nel 2013

Negli scorsi giorni l’esecutivo rifreddese ha deliberato di richiedere allo Stato la restituzione dei tagli ai trasferimenti dell’anno 2013. Un richiesta che fa seguito alla pronuncia della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittima la norma messa in piedi dall'allora Governo Monti a luglio 2012. "In base alla "spending review 2013" - ci spiega il sindaco Cesare Cavallo - vi era stata una riduzione del fondo sperimentale di riequilibrio, del fondo perequativo e dei trasferimenti erariali ai Comuni pari ad un ammontare complessivo di 2,25 miliardi di euro. Tagli che furono imputati a ciascun Comune in base alle quote delle spese sostenute per i consumi intermedi desunte dal sistema Siope e che per il nostro comune si sono concretizzati  in una decurtazione di quasi 35 mila euro". Soldi che sulla base alla sentenza della suprema corte numero 129 del 2016, che ha considerato la scelta dell’uso dei costi intermedi per la quantificazione dei tagli finanziari come aperta violazione degli articoli 3, 97 e 119 della Costituzione, adesso a Rifreddo vorrebbero indietro magari per finanziare parte del recente progetto di riqualificazione dell’asilo comunale. Una  battaglia, quella contro la spending review di Monti, in cui crede anche l’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia (ANPCI) che a livello nazionale è più volte intervenuta sul tema e che sta dando supporto ai comuni affinché adottino atti per recuperare il maltolto. Infatti, ritornando all'istanza di rimborso, va detto che approvata la delibera di Giunta occorrerà adesso che il primo cittadino Cesare Cavallo formalizzi la richiesta dello stesso ai ministeri dell’Economia e dell’Interno. Un fatto necessario per completare l’iter procedurale e sperare che lo Stato dia attuazione alla decisione dei giudici di palazzo della Consulta. 

        
Effettua il login
              
Oppure registrati
Comune di Rifreddo
Via V. Emanuele II, 1 - 12030 (CN)
Tel: 0175.260022
Fax: 0175.490387
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Partita IVA: 00487200040
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Per conoscere gli indirizzi Email di settore,
consultare la pagina UFFICI
Fatturazione Elettronica - Codice Ufficio: UF32WA
Codice ISTAT: 004181
Codice catastale: H285
Codice fiscale: 85000390048
Partita IVA: 00487200040
Conto Corrente Postale: 10057123
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 10 N 06906 46700 000000004810

Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)    Licenza Creative Commons      eng fra esp deu ru chi ara

Realizzato con il CMS per siti accessibili e responsive cic

eng fra esp deu
ru chi ara por
Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)     Licenza Creative Commons

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento