Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo  Provincia di Cuneo
Il comune su
Stai navigando in : Le News
   Le News
Rifreddo la raccolta dei rifiuti sarà “Porta a porta”. Il nuovo sistema sarà attivo dal 2018

Anche sotto il Monte Bracco si dà l’addio ai cassonetti della spazzatura in strada. Infatti, Rifreddo dal prossimo anno passerà al sistema di raccolta "Porta a porta" per la raccolta dei rifiuti. Una decisione presa in questi giorni dall'Amministrazione comunale ed immediatamente comunicata al consorzio SEA (Servizi Ecologia e Ambiente) affinché ne tenga conto nella predisposizione del nuovo bando per l’appalto del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti previsto per il prossimo mese di luglio.  "Abbiamo - ci spiega il sindaco Cesare Cavallo -  valutato attentamente le proposte economiche arrivate dal Consorzio e ci siamo resi conto che da questo punto di vista non c’è molta differenza tra continuare a raccogliere i rifiuti attraverso i cassonetti stradali e farlo col sistema del Porta a porta. Infatti se col primo metodo si risparmia una decina di migliaia di euro rispetto al secondo sulla raccolta la stessa cifra e necessaria per i maggiori costi dello smaltimento dei rifiuti meno differenziati raccolti attraverso i cassonetti". Il che equivale a dire che dal punto di vista economico i due sistemi si equivalgono ma anche che la collettività rifreddese potrà godere a parità di costi dei vantaggi legati all'eliminazione dei cassonetti dalle strade e soprattutto che contribuirà a migliorare l’ambiente in cui viviamo. Non sono peró solo ragioni economiche ed ideali quelle che hanno fatto si che gli amministratori rifreddesi abbiano preso la decisione di passare al Porta a porta. "Hanno pesato sulla nostra decisione - aggiunge il primo cittadino - anche il nuovo piano regionale rifiuti, il prospettarsi di sanzioni economiche e penali per chi non raggiunge determinati livelli di raccolta differenziata e la constatazione che se non passassimo al porta a porta a Rifreddo arriverebbero ancora più rifiuti di quelli che già adesso alcuni residenti dei paesi vicini abbandonano nei pressi dei nostri cassonetti". Per ció che consta le tempistiche del passaggio al nuovo sistema ad oggi la data più probabile pare essere quella dell’inizio 2018. Questo da un lato perché occorre il tempo per prepararsi logisticamente e dall’altro perché le operazioni di aggiudicazione di un appalto di rilevanza economica non indifferente come quello che nei prossimi mesi andrà a svolgere il consorzio SEA potrebbero portare a più di una difficoltà.  

        
Effettua il login
              
Oppure registrati
Comune di Rifreddo
Via V. Emanuele II, 1 - 12030 (CN)
Tel: 0175.260022
Fax: 0175.490387
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Partita IVA: 00487200040
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Per conoscere gli indirizzi Email di settore,
consultare la pagina UFFICI
Fatturazione Elettronica - Codice Ufficio: UF32WA
Codice ISTAT: 004181
Codice catastale: H285
Codice fiscale: 85000390048
Partita IVA: 00487200040
Conto Corrente Postale: 10057123
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 73 Q 03111 46700 000000017540

Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)    Licenza Creative Commons      eng fra esp deu ru chi ara

Realizzato con il CMS per siti accessibili e responsive cic

eng fra esp deu
ru chi ara por
Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)     Licenza Creative Commons

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento