Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo
Comune di
Rifreddo  Provincia di Cuneo
Il comune su
Stai navigando in : Le News
   Le News
Rifreddo le maschere conquistano il paese

Nonostante la tanta neve caduta sul paese della Valle Po e le temperature di molto sotto zero sono state davvero tante le maschere e le persone intervenute all’apertura dei festeggiamenti del carnevale rifreddese. L’evento organizzato nei locali della palestra comunale Comune e Pro Loco ha visto, sulla falsariga degli anni passati, come primo atto il sindaco Cavallo Cesare consegnare le chiavi del paese alle maschere rifreddesi Luis e la Bela Lasardera. "Un atto simbolico che - ha detto il sindaco - rappresenta l’inizio di un periodo: quello carnevalesco in cui ognuno si puó trasformare mascherandosi in ció che vuole ed in cui tutte le normali convenzioni sociali vengono stravolte." Dopo l’atto ufficiale di apertura la serata è proseguita con la presentazione delle maschere provenienti da altre località. Una sessione lunghissima perché alla serata sono arrivate, spesso con buon seguito, non soltanto le rappresentanze provenienti dai comuni limitrofi ma personaggi un po’ da tutta la provincia. Solo per citarne qualcuna erano presenti i saluzzesi Ciaferlin e la Castellana, le maschere di Demonte in Valle Stura, Gianduia da Racconigi, ma anche personaggi provenienti dall’albese ed addirittura qualche rappresentante dei comuni del torinese. Tutte hanno avuto lo spazio per fare qualche scherzosa considerazione prima che il padrone di casa Luis desse il via alle danze e al banchetto generosamente offerto dalla Pro Loco e da Manuela Vallero. La festa è poi proseguita in allegria fino a tarda notte. Pur essendo avvenuta ufficialmente l’apertura del carnevale rifreddese solo sabato sera in realtà lo stesso aveva già avuto un preludio venerdì sera con la serata giovani e nel pomeriggio dello stesso con la festa organizzata per i bambini. Una festa quella per i più piccoli che ha attratto a Rifreddo oltre cento bambini e che ha offerto a tutti tanto divertimento. Ora archiviato il primo week-end mascherato l’attenzione degli organizzatori si concentra sulla predisposizione dell’evento clou del carnevale rifreddese: la sfilata del pomeriggio di domenica 19 febbraio. Come sempre sono poche le notizie che trapelano su ció che verrà proposto ma sicuramente non mancheranno divertimento ed un buon piatto di polenta e salsiccia.
        
Effettua il login
              
Oppure registrati
Comune di Rifreddo
Via V. Emanuele II, 1 - 12030 (CN)
Tel: 0175.260022
Fax: 0175.490387
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Partita IVA: 00487200040
Email: info@comune.rifreddo.cn.it
Per conoscere gli indirizzi Email di settore,
consultare la pagina UFFICI
Fatturazione Elettronica - Codice Ufficio: UF32WA
Codice ISTAT: 004181
Codice catastale: H285
Codice fiscale: 85000390048
Partita IVA: 00487200040
Conto Corrente Postale: 10057123
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 73 Q 03111 46700 000000017540
» Privacy » Note legali » Credits » Accessibilità

Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)    Licenza Creative Commons      eng fra esp deu ru chi ara

Realizzato con il CMS per siti accessibili e responsive cic

eng fra esp deu
ru chi ara por
Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)     Licenza Creative Commons

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento