stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Rifreddo
Stai navigando in : Le News
La giunta va in aiuto di parrucchieri, bar ed impianti sportivi. Ai primi andranno 250 euro cadauno mentre agli impianti 500

La giunta comunale rifreddese guidata da Cesare Cavallo ha deliberato la concessione di un contributo a fondo perduto alle categorie economiche particolarmente colpite dall’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Si tratta di un iniziativa che vede la messa a disposizione di alcune risorse arrivate al Comune tramite un riparto straordinario dei fondi Bim. "Preso atto della disponibilità limitata di fondi per andare in aiuto agli operatori economici - ci ha spiegato il primo cittadino - abbiamo deciso di distribuire gli stessi tra le categorie che hanno dovuto chiudere la loro attività per più tempo a causa dei vari interventi del Governo centrale e della Regione". La delibera, infatti, assegna le risorse alle attività: di parrucchiere-acconciatore, bar e ristoranti ed impianti sportivi. Più in dettaglio gli esercenti delle prime due categorie potranno ottenere un aiuto di 250 euro cadauno mentre per gli impianti sportivi la sovvenzione sarà di 500 euro. Per accedere al contributo gli operatori economici dovranno presentare apposita domanda ed auto-certificare sia l’attività svolta sia il danno economico subito. I modelli per la domanda sono reperibili sul sito internet dell’ente oppure direttamente presso il Municipio. Le domande vanno presentate entro sabato 26 settembre. Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito www.comune.rifreddo.cn.it, telefonicamente allo 0175.260022 oppure presso gli Uffici comunali rifreddesi.

Il modulo per presentare domanda
   Il Comune Informa
Comune di Rifreddo - Via Vittorio Emanuele II, 1 - 12030 rifreddo (CN)
  Tel: 0175.260022   Codice Fiscale: 85000390048   Partita IVA: 00487200040
  P.E.C.: rifreddo@cert.ruparpiemonte.it   Email: info@comune.rifreddo.cn.it